Abbiamo 143 visitatori e nessun utente online

Il Trono di Spade secondo George R.R. Martin

Scritto da Paolo Casarini on . Postato in Novità e Articoli

"Non vi è alcun reale Trono di Spade. E non esiste. Me lo sono inventato. Ho detto che era fatto di spade fuse, ma in realtà, è stato fatto di parole, come tutti i costrutti immaginari."[George Martin]

Con queste frasi George R.R. Martin apre un post del suo blog dove parla del Trono di Spade, di come dovrebbe essere e di come se l'era immaginato. Alquanto diverso da quello della serie HBO, Martin afferma che il "suo" trono di spade sarebbe dovuto essere come quello raffigurato da Marc Simonetti [foto sotto].

 Ecco la descrizione dello scrittore sul suo blog:

"Questo Trono di Spade è massiccio. Brutto. Asimmetrico. E 'un trono fatto da fabbri che martellano insieme pezzi fusi, rotti, spade ritorte, strappati dalle mani degli uomini morti o ceduti dai nemici sconfitti ... un simbolo di conquista ... ha i passi che ho descritto, e l'altezza. Da sopra, il re domina la sala del trono. E ci sono migliaia di spade in essa, non solo alcune.
Questo Trono di Spade è spaventoso. E non è affatto un comodo sedile, proprio come Aegon desiderava."