Abbiamo 128 visitatori e nessun utente online

Beorn, il Mutapelle

Scritto da Paolo Casarini on . Postato in Il Mondo di Tolkien

Nell'attesa dell'uscita al cinema di "Lo Hobbit: La Desolazione di Smaug", vi propongo alcune immagini riguardanti ua dei personaggi più misteriosi ed intriganti della Terra di Mezzo: Beorn. Amante degli animali e allevatore di grosse api, Beorn ha la strordinaria capacità di cambiare forma, e di trasformarsi in un orso. Vive da solo nella sua casa nei pressi del Bosco Atro, e aiuta Thorin e la sua compagnia a raggiungere il sentiero che attraversa il bosco.

«Alcuni dicono che è un orso discendente dai grandi e antichi orsi delle montagne che vivevano lì prima che arrivassero i Giganti. Altri dicono che è un discendente dei primi Uomini che vivevano in questa parte del mondo, prima che vi arrivassero Smaug e gli altri draghi, e prima che gli Orchi arrivassero dal Nord sulle colline. Quale sia la verità non saprei dirlo, anche se personalmente mi pare più verosimile la seconda ipotesi.»

   

 

Beorn vive in una casa di legno, insieme ai suoi animali. Attorno alla sua dimora, vi sono campi di fiori dove egli alleva le sue api giganti.

    «Verrà il giorno in cui essi periranno e io tornerò!»

 

 

«Il rombo della sua voce era pari a quello di armi e tamburi; egli spazzò via dalla sua strada lupi e Orchi come fossero piume e pagliuzze; piombò alle loro spalle, e irruppe come uno scoppio di tuono in mezzo all'accerchiamento.»

 

 

 

 

 

 

«Presto raggiunsero un cortile, tre lati del quale era­no formati dalla casa di legno e dalle sue due lun­ghe ali. Nel mezzo giaceva un grande tronco di quer­cia, accanto al quale c'erano molti rami tagliati. Lì vicino, ritto in piedi, c'era un omone dalla fitta barba nera, capelli neri, grosse braccia e gambe nude dai muscoli nodosi...»

 

 

 

 

 

 

Sembra che, quando di notte si trasforma in orso, si diriga alla Carrock per incontrare altri animali della sua specie.

«...indossava una tunica di lana che gli arrivava alle ginocchia, e si appoggiava a un'ascia enorme»

Beorn ha inoltre un ruolo essenziale nella Battaglia dei Cinque Eserciti, dove, sottoforma di orso, sbaraglia i lupi o gli orchi.