Abbiamo 76 visitatori e nessun utente online

Lo Hobbit Illustrato

Scritto da sandramilo on . Postato in Il Mondo di Tolkien

Con l'uscita del nuovo film, è stato pubblicato una nuova versione dello Hobbit. La traduzione è stata riveduta, aggiornata e corretta in collaborazione con la società tolkenianaitaliana (STI). Inoltre è una versione "illustrata" perché presenta alcuni disegni di Alan Lee, come quello in copertina, che raffigura il drago Smaug sul suo tesoro. È un tascabile Bompiani, quindi piccolo e a basso costo.

Libro
Il libro è molto bello come estetica. Copertina rigida, taglia arrotondato e una bella illustrazione in copertina.

Traduzione
Il libro di per se è sempre quello, e non è cambiato. L'unico errore, se si può chiamare così è che alcuni nomi sono stati tradotti diversamente rispetto ad altre versioni più vecchie. Un esempio è il "Bosco Atro", che viene chiamato Boscotetro, in contraddizione con la mappa presente nel libro che riporta il primo nome.

Illustrazioni
Le illustrazioni a cura di Alan Lee, già presenti in altre versioni dello Hobbit, del Signore degli Anelli, del Silmarillion, ... ecc., risultano riflettere molto bene, almeno per quanto mi riguarda, le vicende e i luoghi del libro. All'incirca sono posizionate accanto alla parte a cui fanno riferimento, a parte qualche caso dove vengono messe un po' primo o un po' dopo, ma nulla di chè. Belle anche le illustrazioni che si espandono non in un "quadro" di una pagina, ma che tagliano le facciate in due creando stacchi comunque molto piacevoli.