Tevis Walter - L'Uomo che cadde sulla Terra

Scritto da sandramilo on . Postato in Romanzi

Immaginate di essere tra i sopravvissuti di una guerra nucleare che ha coinvolto il vostro Pianeta. Immaginate che siate rimaste in 300 persone con cibo ed energia in esaurimento. Immaginate di essere scelti dai potenti per una missione che consiste nell'essere mandato su un altro pianeta, dove dovreste svolgere un "compito" necessario per la sopravvivenza. Tutto questo è successo a colui che sulla Terra si fa chiamare Thomas Jerome Newton. Quest'uomo misterioso inizia a guadagnare soldi con nuove e rivoluzionare invenzioni, che attireranno l'attenzione di un certo Natan Bryce... [Trama completa]

Una storia avvincente e molto coinvolgente, piena di colpi di scena. La scrittura è scorrevole e piacevole, anche se il libro forse risulta un po' corto.

 

I personaggi non sono molti, e vengono descritti ed introdotti nella storia solo quelli di un certo rilievo nella trama. Due in particolare (Newton e Bryce) si scambiano il ruolo di protagonista, scambiandosela (non sempre) in ogni capitolo. La figura di Newton è costruita lungo l'intero libro, che ne descrive la psicologia e la ragione.

Questo libro si rivela intenso e particolare, molto bello e che sicuramente rimarrà nella mia memoria. Lo consiglio a tutti, senza distinzioni.