Abbiamo 45 visitatori e nessun utente online

Il Signore degli Anelli VS Il Trono di Spade

Scritto da sandramilo on . Postato in Romanzi

La sfida tra due grandi libri:

  • Il signore degli anelli di Tolkien, lo chiameremo SDA
  • Il trono di spade di Martin, lo chiameremo TDS

PREMESSA

Come "Trono di spade intendo" i primi due volumi mondadori, quindi per l'appunto solo "Il trono di spade"

ROUND 1: AMBIENTAZIONE

SDA: L'ambientazione è la terra di Mezzo. Cosa dire...? Beh di più non ce n'è. Nel senso che credo che sia l'ambientazione, o meglio, il mondo meglio immaginato e descritto in un libro, comprese le appendici. E la storia si svolge solo in una piccola parte di Arda. Ogni cosa ha un suo significato, ogni foresta, ogni montagna, ogni città. Nessun nome è inventato a caso, hanno tutti una corrispondenza con la lingua locale, quindi se una città di chiamasse Giovanni (così per dire), un'altra città vicina non si chiamerà Duperstofer. VOTO:10 (di meglio credo che sia impossibile fare)

TDS: La storia si sviluppa principalmente nei sette regni, a parte la storia a sè stante di Daenerys, ma è un altro discorso. I sette regni sono ben descritti, hanno un senso. I nomi sono però un dubbio per me. Quasi tutte le città più importanti hanno un nome in italiano (Altro Giardino, Grande Inverno, Approdo del Re,...) e così anche le strade (Strada del Re, Strada del Mare), le foreste (Foresta stregata, Bosco delle Pioggie, Foresta del lupo), i mari, i fiumi, le montagne e tutto il resto. Non proprio tutto. Moat Cailin era una città antica, un nome senza senso. Magari un senso ce l'ha, ma potrebbe benissimo essere stata inventata estraendo lettere a caso. Un altro caso è Harrenhal. VOTO: 7 (si poteva far di meglio, ma non è poi così disastroso)

ROUND 2: PERSONAGGI

SDA: La vicenda si svolge attorno alla Compagnia dell'Anello, quindi ai nove protagonisti. Ci sono numerosi altri personaggi lungo tutto il viaggio. Anche qui i personaggi non sono messi a caso. Ognuno ha un ruolo particolare che è stato pensato, modificato e rivisto. Le descrizioni del carattere sono molto sviluppate. VOTO: 8

TDS: I personaggi principali sono fondamentalmente 8. Ad ogni capitolo viene cambiato personaggio e la storia cambia punto di vista, trama, ambientazione. Però i personaggi sono legati dalla storia. Rendendo la narrazione su un unico personaggio e le sue vicende, girando le pagine il carattere e il pensiero dei personaggi è sempre più chiaro. Un ottimo lavoro, quindi. VOTO: 8,5 (mi piace il fatto che ad ogni capitolo il principale personaggio cambi, quindi risulta una descrizione molto dettagliata)

ROUND 3: NARRAZIONE

SDA: Il narratore è un personaggio esterno, che non fa parte della storia, e lo stesso vale per il TDS. La storia è essenzialmente una, nel senso che non si ramifica, almeno nel primo libro. Nel secondo il libro può essere letteralmente diviso in due, perchè nella prima metà viene raccontata la storia di alcuni personaggi e nell'altrà metà dagli altri. Nel secondo libro queste storie non si incrocieranno. Si riuniranno alla fine del terzo libro. Nonostante le storie non siano collegate si possono riscontrare dei fenomeni simili (es. un grido, un tuono, ...). VOTO:8,5

TDS: Narratore sempre esterno, ma che segue questa volta un personaggio alla volta, che comunque ne incrocia altri durante la sua storia. Come ho già scritto prima ad ogni capitolo corrisponde un personaggio. A differenza del SDA che racconta le due storie che avvengono in contemporanea, il TDS le racconta come una successiva all'altra, anche se sono personaggi separati. Quindi se nel capitolo "Jon" è il 14 gennaio (esempio) nel capitolo successivo "Eddard" sarà il 15 o dopo. Tutte le informazione però vengono raccontate completamente, magari con un aggiunta di un messaggio arrivato da uno o dall'altro che chiarisce la storia lasciata in sospeso. All'inizio forse poco chiaro. VOTO:8

ROUND 4: TRAMA

SDA: le trame sono diverse tra il SDA e il TDS. Il SDA racconta un avventura. Quindi un viaggio, delle battaglie, delle fughe, delle corse. Poco lascia alla politica. Politica intendo sfide tra successori di re, oppure dispetti tra vali castelli. VOTO: NONE (le trame sono diverse e non si può dare un voto)

TDS: Invece qui la trama si concentra proprio sulla "Politica". "Pochi fatti e molte chiacchiere", ho pensato quando ho iniziato a leggerlo. Questa non è una critica, ma la trama. La storia si sviluppa sul "Gioco del trono", quindi su eredi, matrimoni, tradimenti, uccisioni, rapimenti, ... VOTO NONE (le trame sono diverse e non si può dare un voto)

SOMMARIO:

  • AMBIENTAZIONE: SDA[10]; TDS[7]
  • PERSONAGGI: SDA[8]; TDS[8,5]
  • NARRAZIONE: SDA[8,5]; TDS[8]
  • TRAMA: /

IL SIGNORE DEGLI ANELLI: 8,83

IL TRONO DI SPADE: 7,83